Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana

Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana

Jesurum Costanza / Nov 14, 2019

Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana Datemi un uomo normale e io lo guarir Questo prometteva Carl Gustav Jung nel secolo scorso Il tempo passato ha trasformato le sue parole in una profezia rivelando come gli esseri umani non siano altr

  • Title: Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana
  • Author: Jesurum Costanza
  • ISBN:
  • Page: 296
  • Format: Formato Kindle
  • Datemi un uomo normale e io lo guarir Questo prometteva Carl Gustav Jung nel secolo scorso Il tempo passato ha trasformato le sue parole in una profezia, rivelando come gli esseri umani non siano altro che dei fasci di nevrosi Costanza Jesurum, psicanalista e terapeuta, da anni tiene un blog amatissimo, Zauberei, con cui ci aiuta a districarci nella psicopatologia della vita quotidiana al tempo delle ansie onnipresenti E con la stessa ironia ma con un metodo ancora pi stringente, ha voluto scrivere un manuale divertentissimo ma solidamente scientifico Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana un prontuario di resistenza umana che risponde alle mille domande che ci assillano mentre andiamo ai colloqui con gli insegnanti a scuola, ai pranzi domenicali coi parenti, dopo una nottata inaspettata di sesso con uno sconosciuto o proprio mentre usciamo dalla nostra seduta settimanale sul lettino dello psicologo.

    • [PDF] Download ✓ Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana | by Þ Jesurum Costanza
      296 Jesurum Costanza
    • thumbnail Title: [PDF] Download ✓ Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana | by Þ Jesurum Costanza
      Posted by:Jesurum Costanza
      Published :2019-08-07T17:24:06+00:00

    About "Jesurum Costanza"

      • Jesurum Costanza

        Jesurum Costanza Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Guida portatile alla psicopatologia della vita quotidiana book, this is one of the most wanted Jesurum Costanza author readers around the world.


    365 Comments

    1. bhè diciamo che le recensioni entusiaste secondo me non sono realiste (forse sono tutte amicizie della scrittrice?!? ahhahahah) q sì gli argomenti a volte strappano un sorriso, ma non ho trovato argomenti illuminanti nè trattati con particolare sagacia. Ho trovato tanto esercizio di stile gratuito con ricerca di vocaboli talmente particolari e forzatamente ricercati (se non avevo il kindle con il dizionario integrato, avrei sicuramente abbandonato la lettura) da diventare antipatico una cos [...]


    2. Parlare con leggerezza di cose pesanti, masticare psicoanalisi per tutti è un'arte che l'autrice padroneggia con disinvoltura. Il linguaggio è in puro romanesco, accogliente, ironico, metaforico e ancorato alla realtà, a noi comuni mortali, il lettore si sente accolto, guidato e diciamolo, umano nelle sue imperfezioni, indirizzato verso una terapia personale se fossero azzi amari, oppure farsi una risata sana a creppapelle. Il clima frizzante sottolinea la professionalità e l'esperienza l [...]


    3. L'autrice ha trovato il giusto compromesso tra il "parla come magni" e un virtuosismo lessicale che spesso fa leva su sofisticati arcaismi. Ha uno stile tutto suo difficile da replicare e che personalmente apprezzo.Il testo è divertente e interessante per chi, come me, non ha mai avuto a che fare con la psicologia.Ottimo acquisto.L'unica nota negativa è la lunghezza delle frasi, anche un lettore forte può talvolta avere difficoltà a seguirne il filo logico.


    4. Una sorta di Bignami sulla psicanalisi diviso in brevi capitoli dedicati alla anoressia, alla dipendenza da Internet o alla adolescenza, è una lettura interessante ma sarebbe stato preferibile se i temi fossero stati maggiormente approfonditi.L'eccesso di romanesco per accentuare il tono quotidiano e informale è antipatico.


    5. La prima parte mi è piaciuta, dà qualche spiegazione, i temi sono interessanti.Via via che si procede invece l'ho trovato sempre più sbrigativo e dalla seconda metà in poi mi sembra che il succo diventi: se ti comporti così hai un problema. Vai a farti vedere. Sembra quasi che voglia reclutare pazienti.Nell'insieme non lo consiglierei.


    6. Divertente ma sagace: ci siamo davvero un po' tutti dentro queste pagine, con le fisse, le idiosincrasie, le nevrosi e le patologie del nostro tempo. Da leggere e rileggere per non sentirsi né alieni né custodi della verità assoluta, ma per provare anche a cambiare un po', volendo.


    7. Libro utile, scritto con un linguaggio particolare che alleggerisce concetti che non lo sono affatto, offre numerosi spunti per leggere se stessi e gli altri. E' piacevole leggerlo e soprattutto rileggerlo dato che non sempre si è ben disposti verso le tematiche trattate. Consiglio di leggere l'estratto in ebook per farsi un'idea e di cercare il blog dell'autrice per ulteriori spunti.


    8. Un libro assolutamente da leggere.Con un po' di onestà vi capiterà di cogliere, tra i vari casi proposti, qualche aspetto di voi. Sicuramente ritroverete caratteristiche di amici e parenti.Sorriderete spesso durante la lettura e apprenderete informazioni utili sull'incredibile universo che è la nostra psiche


    Leave a Reply