Algurt e Ghild

Algurt e Ghild

Pierdario Galassi / Oct 20, 2019

Algurt e Ghild Le case sembravano spuntate per miracolo dal terreno come gli alberi Era impossibile pensare che qualcuno avesse potuto costruire delle abitazioni in questi posti Le case erano fatte di pali di legno

  • Title: Algurt e Ghild
  • Author: Pierdario Galassi
  • ISBN:
  • Page: 258
  • Format: Formato Kindle
  • Le case sembravano spuntate per miracolo dal terreno come gli alberi Era impossibile pensare che qualcuno avesse potuto costruire delle abitazioni in questi posti.Le case erano fatte di pali di legno, di muri a secco, ma qualche volta anche di pietre e calce con i tetti coperti di paglia o di piagne ed erano perfettamente amalgamate al paesaggio tanto che viste da lontano a fatica si potevano distinguere.La gente era rimasta ignara, lontana dalle notizie, dagli eventi e dalle mode Nessuno si interessava a questi luoghi ne alle persone che vi abitavano, non vi erano regole, ma vigeva il buon senso naturale a scandire i ritmi della vita, e linesorabile passare del tempo non aveva alcun peso Qui le giornate si presentavano sempre come spazi nuovi da conquistare, dove tutto poteva succedere e tutto poteva essere possibile.Vivevano sospesi nel tempo, come entit invisibili al resto del mondo e forse lo erano.

    • ↠ Algurt e Ghild || ☆ PDF Download by ✓ Pierdario Galassi
      258 Pierdario Galassi
    • thumbnail Title: ↠ Algurt e Ghild || ☆ PDF Download by ✓ Pierdario Galassi
      Posted by:Pierdario Galassi
      Published :2019-07-23T13:09:50+00:00

    About "Pierdario Galassi"

      • Pierdario Galassi

        Pierdario Galassi Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Algurt e Ghild book, this is one of the most wanted Pierdario Galassi author readers around the world.


    630 Comments

    1. Cardelle, micci, ballucci, chiusenda, budrigone, batecchi, liza, guzzedera, scannicciata questo libro è fatto di parole molto intense, dal sapore antico e popolare. Leggerlo è immergersi in un mondo che non c'è più, ma di cui chi conosce l'Appennino non faticherà a ritrovare qualche traccia anche oggi: i funghi fatti seccare, le "prate" di mirtilli, il maggiociondolo, i fiori della galea, la panca di legno di castagno, le case con il tetto di piagne.Con passaggi continui dal materiale all' [...]


    2. Cardelle, micci, ballucci, chiusenda, budrigone, batecchi, liza, guzzedera, scannicciata questo libro è fatto di parole molto intense, dal sapore antico e popolare. Leggerlo è immergersi in un mondo che non c'è più, ma di cui chi conosce l'Appennino non faticherà a ritrovare qualche traccia anche oggi: i funghi fatti seccare, le "prate" di mirtilli, il maggiociondolo, i fiori della galea, la panca di legno di castagno, le case con il tetto di piagne.Con passaggi continui dal materiale all' [...]


    Leave a Reply