Medea: Voci

Medea: Voci

Christa Wolf Anita Raja / Jun 26, 2019

Medea Voci Strutturato come un affresco polifonico con vari personaggi che raccontano ciascuno il proprio punto di vista il romanzo riscopre fonti antecedenti ad Euripide e ribalta la visione tramandataci dall

  • Title: Medea: Voci
  • Author: Christa Wolf Anita Raja
  • ISBN: 9788876417283
  • Page: 266
  • Format: Paperback
  • Strutturato come un affresco polifonico, con vari personaggi che raccontano ciascuno il proprio punto di vista, il romanzo riscopre fonti antecedenti ad Euripide e ribalta la visione tramandataci dalla tradizione, rivelando cos una nuova figura di donna Medea non pi l infanticida vittima dell ossessione d a, ma una donna forte e generosa, depositaria di un remotoStrutturato come un affresco polifonico, con vari personaggi che raccontano ciascuno il proprio punto di vista, il romanzo riscopre fonti antecedenti ad Euripide e ribalta la visione tramandataci dalla tradizione, rivelando cos una nuova figura di donna Medea non pi l infanticida vittima dell ossessione d a, ma una donna forte e generosa, depositaria di un remoto sapere del corpo e della terra, che le fa scoprire il segreto nascosto nel sottosuolo di Corinto i resti della figlia primogenita di Creonte, che questi ha fatto uccidere per ti di perdere il trono Per questo segreto svelato Medea dovr pagare.

    Medea Euripide Se, di solito, la tragedia classica presenta due personaggi in conflitto per esempio Creonte e Antigone, oppure Oreste e Clitennestra , ciascuno portatore di un ben preciso ordine di vedute, Medea contiene, dentro di s, quasi due figure contrastanti una vorrebbe uccidere i figli, l altra li vorrebbe risparmiare.La sua una mente scissa e conflittuale. Medea La Medea di Ovidio Ovidio tratta del mito di Medea in due distinte opere le Heroides e le Metamorfosi.Nel primo testo la donna a parlare cercando di commuovere il marito, ma il racconto si interrompe prima del compimento della tragedia e il suo completamento possibile al lettore solo attraverso la memoria letteraria. Medea nell Enciclopedia Treccani Medea gr , lat Med a Mitologia Eroina della mitologia greca, figlia di Eeta re della Colchide, fratello di Circe e di Pasifae, e della Oceanide Idyia Ma secondo un altra tradizione sua madre sarebbe stata la dea Ecate e sua sorella Circe. Medea e Giasone summagallicana Medea Medea particolare di un dipinto di Henri Klagmann Nancy Muse des Beaux Arts In greco Mdeia, in latino Medea.Celebre maga, figlia di Eeta re della Colchide e fratello di Circe e di una ninfa oceanina S innamor di Giasone, quando l eroe si rec in Colchide con gli Argonauti, e lo aiut a conquistare il vello d oro, fuggendo poi con lui. EURIPIDE Medea testo completo filosofico Meda di Eurpide traduzione di Ettore Romagnoli PERSONAGGI NUTRICE AIO I FIGLI di Meda Meda CORO di donne Corinzie CREONTE GIASONE Ego MESSO L azione si svolge a Corinto, dinanzi alla casa di Giasone NUTRICE Deh, mai varcate non avesse a volo le Simplgadi azzurre il legno d Argo, verso il suolo dei Colchi, e mai non fosse nei valloni del Pelio il pin caduto sotto la La sindrome di Medea Gli psicologi La sindrome di Medea A cura della Dotta Agata Gallo La Medea di Euripide una delle pi disperate ed eroiche tragedie greche l esempio classico di ratio e furor, mens e cupido. Medea in Enciclopedia dei ragazzi treccani Medea Dalla passione all odio Medea una delle figure mitiche pi note e presenti nell immaginario e nelle testimonianze antiche prigioniera della propria passione d a e vittima, al tempo stesso, del pregiudizio di chi la considera maga e straniera, Medea si macchia del crimine pi orrendo che una madre pu compiere, l uccisione dei propri figli, divenendo il simbolo Maria Callas Maria Callas, Commendatore OMRI k l s Greek December , September , was an American born Greek soprano She was one of the most renowned and influential opera singers of the th century Many critics praised her bel canto technique, wide ranging voice and dramatic interpretations Her repertoire ranged from classical opera seria to the

    • ☆ Medea: Voci || ↠ PDF Read by ↠ Christa Wolf Anita Raja
      266 Christa Wolf Anita Raja
    • thumbnail Title: ☆ Medea: Voci || ↠ PDF Read by ↠ Christa Wolf Anita Raja
      Posted by:Christa Wolf Anita Raja
      Published :2018-011-01T19:34:01+00:00

    About "Christa Wolf Anita Raja"

      • Christa Wolf Anita Raja

        A citizen of East Germany and a committed socialist, Mrs Wolf managed to keep a critical distance from the communist regime Her best known novels included Der geteilte Himmel Divided Heaven, 1963 , addressing the divisions of Germany, and Kassandra Cassandra, 1983 , which depicted the Trojan War.She won awards in East Germany and West Germany for her work, including the Thomas Mann Prize in 2010 The jury praised her life s work for critically questioning the hopes and errors of her time, and portraying them with deep moral seriousness and narrative power Christa Ihlenfeld was born March 18, 1929, in Landsberg an der Warthe, a part of Germany that is now in Poland She moved to East Germany in 1945 and joined the Socialist Unity Party in 1949 She studied German literature in Jena and Leipzig and became a publisher and editor.In 1951, she married Gerhard Wolf, an essayist They had two children Bloomberg News


    918 Comments

    1. This novel presents us with a retelling of the old story from Apollonius of Rhodes and Euripides. Medea, the vengeful witch, child-killer, and vessel for supernatural anger, is presented here as victim of political intrigue and the paranoid fool's need for an enemy. She is furious here, but it is a just rage.This book is a series of eleven monologues, ranging from taut, focused lamentation to unbounded rage. Even with this array of voices, Medea dominates the narrative, desperate to reclaim the [...]


    2. There is a part of me which is Medea. There is a part of me which is Kassandra. Each of these parts hurts terribly. They force me to walk towards the abyss, step by step. They force me to raise my voice when it would be best - for me - to stay quiet.Oooh, they are not always strong. But they are there.There have been better reviews of the book that I will ever be able to write. So - just go and read. It's frighteningly easy to turn the pages. The text flows and you know where it goes, oh you kno [...]


    3. Come ti smonto un mitoQuindici talenti d'argento sarebbero stati versati ad Euripide, il grande drammaturgo greco, per ripulire, con una disinvolta cosmesi, la coscienza e la reputazione dei Corinzi, e dei suoi uomini al potere. Non potevano far sapere che ad uccidere i figli di Medea erano stati loro, c'era da inaugurare l'Expò, pardon, i grandi Giochi della città. Serviva un capro espiatorio, comunque una notizia per sviare le chiacchiere, gli scandali, i processi in atto. E Medea, con quell [...]


    4. Ho letto questo libro assaporando parola per parola e, a lettura ultimata, mi rammarico di non aver conosciuto" prima questa scrittrice, perché mi ha dato e regalato moltissimo. Christa Wolf ribalta la "Medea" di Euripide, la madre che ha ucciso i propri figli raccontandoci la sua "Medea", una donna determinata, saggia, depositaria di un segreto sottoposto nel suolo di Corinto per il quale venderà cara la pelle. Questo romanzo, che forse è riduttivo definire in questo modo, è un tuffo nella [...]


    5. Do we let ourselves go back to the ancients, or do they catch up with us? No matter.A great deal of fan fiction is written to the tune of reacting to earlier material bloated with populist credibility with "What the fuck is this shit." Sometimes it'll be the politer shade of Shakespeare smoothing out and filling in the gaps of his stolen histories with nary a trace of his authorial human self. Other times an I, Tituba, Black Witch of Salem will rise out of the words of a Maryse Condé and run ro [...]


    6. "Sai cosa cercano Medea? Cercano una donna che dica loro che non hanno colpe; che sono gli dei, oggetto casuale di adorazione, a trascinarli nelle loro imprese. Che la scia di sangue che si lasciano dietro fa parte della mascolinità così come gli dei l’hanno determinata. Grandi bambini terribili Medea. [] Ma nessuno di loro sopporta la disperazione, hanno addestrato noi a disperarci, qualcuno, o qualcuna, deve pur portare il lutto. Se la terra fosse riempita solo dal rumore del macello e dal [...]


    7. It’s odd how, at times, my readings appear to converge or echo each other quite unconsciously. From two entirely different directions I determined to reread my collection of Emma Goldman’s writings and Christa Wolf’s Medea. And yet I found striking parallels between Goldman and Medea. Both women flee their homelands (Tsarist Russia and Colchis, respectively) when young, disillusioned with their countries. Both travel to an idealized land that promises a better life (America, ancient Greece [...]


    8. Avevo scritto, tempo fa (lastambergadeilettori/), del fenomeno della riscrittura, una forma di manipolazione testuale che può assumere molti aspetti e che gli studi femministi - tra gli altri - hanno utilizzato sovversivamente per sfidare il canone occidentale che a lungo ha trascurato o inibito la letteratura femminile.Uno dei tipici modus operandi della riscrittura femminista è il recupero di personaggi femminili storici, mitologici o letterari per dar loro nuova voce e nuova autonomia. Chri [...]


    9. Zanimljiva i neobična zamisao da se romaneskna građa pretvori u niz monologa različitih likova iz Euripidove "Medeje" i da se drugačije interpretira njena sudbina.Nije pet zvezdica zato što je kraj bio očigledan sve vreme, i previše su crno-beli likovi - Medeja i krug oko nje su dobri, ostali su zli. Preporučujem svima koji vole priču o Medeji i koje zanimaju romani koji se bave položajem žena u dominantno muškom društvu. :)


    10. I always kind of felt for Medea. Yes, I know, she killed her kids and all that, but damn it, she gave up everything for that cheating bastard, Jason. This is great--it's more politics than passion, and Medea is not just an independent woman, she's an independent woman who knows more than Creon wants her to know. The resulting story is very compelling.


    11. Christa Wolf ritorna a parlarci di mitologia greca. Dopo il lavoro magistrale della Cassandra è il turno di un altro personaggio femminile: Medea.In questo romanzo corale la scrittrice ci dà l'opportunità di rivalutare la figura di questa donna, la cui fama è stata infangata dai vari e crudeli racconti che ci sono stati tramandati; in particolare la tragedia di Euripide nella quale viene dipinta come un'assassina senza scrupoli, che senza alcuna remora prima uccide il fratello e poi i suoi s [...]


    12. Whoever uses his hands dips them in blood, whether he wants to or not. I do not want to have blood on my hands. How many bloody, peaceless bones are propping up the tidy walls of civilization?It's a question that many of us would rather not think about, but for some people - some brave, dangerous, unlucky people - it's the only thing they can think about. Christa Wolf's Medea is one such person. Wolf reimagines one of literature's most sinister women in a way that leads to a familiar destination [...]


    13. Medea. Voci si basa sulla reale (o presunta tale) scoperta che Euripide avrebbe percepito quindici talenti d'argento per riscattare la memoria di Corinto, attribuendo a Medea il brutale omicidio dei suoi bambini. Secondo tale versione ripresa da Christa Wolf, e attestata - sembra - in Apollonio Rodio, Medea sarebbe stata piuttosto il capro espiatorio di una città abbarbicata ai suoi segreti e ai suoi usi reazionari e maschilisti.Continua su:lastambergadeilettori/


    14. Weder Wolfs Erzählton, der mich in der Vergangenheit oft störte, noch der antike Stoff, haben sich beim Lesen als störend oder schwierig erwiesen. Gut und flüssig erzählte Geschichte über Machtverhältnisse, das Verhältnis von Männern und Frauen, den Umgang mit Fremden und abweichenden Positionen und damit sehr aktuell. Aber auch einige Sätze, bei denen zu vermuten ist, dass Christa Wolf, das Verhältnis von ehemaliger DDR und BRD kommentierte. Lesenswert!


    15. This is one of the most beautifully written books that I've read in the last four years. I'm high-lighting like crazy because there are so many great quotes, and I don't want to miss a thing.


    16. Christa Wolf riscrive il mito di Medea in opposizione alla tragedia di Euripide, che sembra aver modificato il mito originale per glorificare l’immagine della Grecia civile e razionale a discapito dell’antico mondo di Colchide, e della figura femminile di Medea (la questione è approfondita nella raccolta di saggi L’altra Medea, sempre firmata da Christa Wolf per e/o). La Medea di Wolf non è un’infanticida, e ha accettato l’abbandono di Giasone. Medea è semmai quello che si dice un p [...]


    17. The story of Medea was one of those old legends, something that has infiltrated every context of our culture. Modern America might only know the name from the Tyler Perry character, but the notion of the dark, chthonic female, the mother rabbit who devours her litter in a pique, is so sublimated that, once you become aware of it, you begin to see it everywhere.Christa Wolf takes the legend, and turns it on its head. And no, not in some godawful "Wicked" type way, but in this totally weird, postc [...]



    18. What do they say? That I, Medea, murdered my children. I, Medea, wanted to revenge myself on Jason.Who's going to believe that, I ask.Everybody, she says.



    19. Alle vores myter skulle genfortælles på så kompliceret, intelligent og respektfuld vis. Så kunne det være kvinden fik et bedre ry. Adam & Eva, anyone?


    20. კრისტა ვოლფის "მედეა" არის სულისშემძვრელად კარგი ნაწარმოები. აბსოლუტურად განსხვავებული ევრიპიდეს, სენეკას თუ პაზოლინის მედეასგან. ვოლფის რომანში სრულიად სხვაგვარად არის აგებული მედეას [...]


    21. I really don't feel like I have the words to do this justice, but it's undoubtedly one of the best books I ever read. It's like a huge portrayal of the dynamics of human nature and society, the clash of different cultures, intrigues, oppression and power, and in the middle of it this headstrong, independent woman with her modern views and the way she questions everything - and by that, threatens to bring the entire corrupt system down, which is the cause of her downfall in the end. She's the str [...]


    22. In 2009 heb ik de voortreffelijke ensceneringen van Medea van zowel het Nationaal Toneel als ook van het NNT in het theater gezien. Daarna - in het kader van het Holland Festival - de choreografische bewerking van de opera Medea van Dusapin. Die laatste voorstelling kon me minder bekoren.Het integreert me hoe het verhaal van Medea steeds op een andere manier vorm gegeven wordt. Christa Wolf bekijkt het verhaal weer van een heel andere kant. Ze laat het verhaal door verschillende mensen vertellen [...]


    23. “Medea: voci” va oltre il libro, va oltre le parole, si amplifica in suoni. È come se le voci fossero reali, come se leggendole si concretizzassero. Leggendo, non mi sono solo immaginata le immagini di ciò che accadeva, come faccio di solito, perché ben presto ho capito che non era sulle immagini che questo libro si basava. Come dice il titolo, si basa sulle voci. Immaginiamoci perciò una stanza buia. Completamente buia. Solo nero a riempire le pupille. E, a una a una, emergono le voci. [...]


    24. Near the end, a bunch of women chop of a man's cock and parade around with it on a stick, which conveniently sums up a lot of my feelings towards this book.


    25. von Christa WolfBewertung insgesamt: ***Genre: RomanErschienen am: Januar 1998Verlag: dtvSeiten: 217 SeitenFormat: Taschenbuch/SoftcoverPreis: 9,99€Kaufen? Hier!_______________________________________________Klappentext Als Frau des Argonauten Jason lebt Medea in Korinth, wohin sie ihm aus ihrer Heimat Kolchis gefolgt ist. Im königlichen Palast Korinths gerät sie in ein Spiel aus Verleumdungen, Intrigen und Lügen. Der Kampf um die Macht steht im Mittelpunkt, und Medea soll als Sündenbock g [...]


    26. Quality Rating: Three StarsEnjoyment Rating: Three StarsI've wanted to read Medea ever since I discovered Cassandra - another ancient Greek myth retelling by Christa Wolf. I can't tell you how much I fell in love with that book and so, to be fair, Medea was always going to have a hard time competing. In the end, it didn't even touch Cassandra in terms of excellence, but I think there were several circumstantial things that contributed to that aside from the story.The first of which is that I'm p [...]


    27. Now, this is an amazing retelling of the ancient Medea myth, eschewing the "betrayed, vengeful" Medea with a Medea who is a healer, an independent and strong woman who walks with her head held high, making her the target of jealousy and power plays. In this retelling, she is not the murderess of her brother, rival, and children but the object of malicious lies and "fake news" by those who wish to remain in power and close to power.It is a tale for our times, played out daily in the modern world. [...]


    28. I love Greek mythology. In this novel, Christa Wolf retells the story of Medea, the wife Jason, leader of the Argonauts. Medea is known for murdering her children and her brother, thus being one of the most sinister mythological characters. However, Wolf gives her - for the first time - a voice, reimagining the murders and intrigues Medea is involved with.


    Leave a Reply